Fleury Caratsch al tavolo dei relatori durante il suo intervento alla conferenza